Menu di servizio

Articolo

PES2 | Evening Dresses Show, Salerno 10 -12 ottobre 2020

L'ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane comunica che intende organizzare una missione di operatori esteri al Salone "Evening Dresses Show", che si terrà a Salerno dal 10 al 12 ottobre 2020, al fine di organizzare incontri bilaterali individuali con le aziende italiane espositrici delle Regioni del Piano Export Sud. Il termine per aderire all'iniziativa scadrà il 18 settembre 2020.
 
Perché Partecipare
 
L'azione di incoming riguarda operatori esteri dei principali mercati di interesse del Made in Italy ed è riservata, in presenza, a 50 aziende specializzate nelle collezioni da sera donna, uomo e accessori. L'evening wear rappresenta un mercato di nicchia che suscita notevole interesse tra gli operatori esteri che riconoscono la tradizione manifatturiera italiana delle Regioni centro-meridionali. Il 10 ottobre si terranno incontri B2B in presenza con gli operatori esteri. Dal 10 al 16 ottobre si terrà EDSHOW DIGITAL con incontri B2B virtuali con i buyers collegati dalle proprie sedi o dagli Uffici ICE nel mondo. L'azione di incoming verrà realizzata in presenza presso il Salone EVENING DRESSES SHOW organizzato da IFTA – Italian Fashion Talent Awards in collaborazione con Regione Campania, Provincia di Salerno e Comune di Salerno. Qualora tale modalità non sia possibile, l'azione promozionale sarà realizzata in forma virtuale su apposita piattaforma dove gli operatori esteri potranno iscriversi e visionare le collezioni presentate.
 
La partecipazione è a titolo gratuito. Il termine per aderire all'iniziativa scadrà il 18 settembre 2020.
--
 
Leggi la circolare sul sito ICE 
 
Per approfondire leggi Piano Export Sud II
Il Piano Export Sud II, denominato PES II, con dotazione finanziaria pari a euro 50.000.000,00 a valere sulle risorse del Programma Operativo Nazionale Imprese e Competitività 2014-2020 FESR Asse III, Azione 3.4.1 “Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale”.  L’azione si articola in diversi interventi destinati alle imprese, in particolare le MPMI, in continuità con quanto già realizzato dalla DGIAI del Ministero dello Sviluppo Economico con il precedente Piano Export Sud per le Regioni della Convergenza, attuato dall’ICE-Agenzia.
Le risorse sono destinate all’attuazione di iniziative di formazione e di promozione a favore delle PMI localizzate nelle “Regioni meno sviluppate” (Calabria, Campania, Puglia, Basilicata, Sicilia) e nelle “Regioni in transizione” (Abruzzo, Molise, Sardegna), di cui al Decreto Ministeriale.
Il nuovo Piano Export Sud persegue due finalità: trasformare le aziende potenzialmente esportatrici in esportatori abituali e incrementare la quota export ascrivibile alle Regioni del Mezzogiorno sul totale nazionale.